Il massacro di Gaza* continua. Un drone israeliano ha ucciso 10 palestinesi stamani a Rafah, nelle immediate adiacenze di una scuola dell’ONU. Ban Ki-moon: “È un insulto morale e un atto criminale, una grossolana violazione del diritto internazionale. Le forze di difesa israeliane sono state ripetutamente informate della posizione delle strutture dell’ONU”. “Siamo scioccati” dichiara invece il Dipartimento di Stato USA. “Chiediamo a Israele di fare di più per evitare vittime civili**”.

1737 il numero delle vittime palestinesi, di cui 400 bambini. Oltre 9000 i feriti.

Gli israeliani hanno perso 63 soldati e due civili.

 

* Che chiameremmo “guerra” se fosse una guerra

** Una simile ipocrisia può non essere di tutti i gusti, notevole comunque l’effetto di umorismo macabro