Instagram. Un acquisto che rivela la debolezza di Facebook

Poco prima della data prevista dell’entrata in Borsa, il social network Facebook acquista la piattaforma di foto Instagram. Per il giornale economico spagnolo Cinco Dìas, si tratta di un segno di evidente debolezza.

“Questo acquisto, del valore di un miliardo di dollari, aiuta Facebook a espandersi nel settore dei portatili … Ma l’acquisto di un gruppo rivale è più il segno di una reazione nervosa di un’azienda giunta al limite della maturità, che non l’iniziativa di un gruppo in piena espansione.

Facebook vuole sfruttare l’esperienza di Instagram per incorporare possibilità simili nei suoi prodotti. Instagram ha saputo trovare mezzi semplificati per caricare fotografie e guadagnare l’attenzione degli utenti di telefoni cellulari.
Questo aiuta Facebook a lottare contro i nuovi social network. Di che far riflettere i potenziali investitori : ci si può chiedere perchè Facebook non è capace di elaborare una sua propria versione di Instagram.
Zuckerberg parla di un’eccezione. Questo tuttavia costituisce un precedente preoccupante, se Facebook deve ogni volta acquistare un’azienda innovativa, appena questa mette in causa le competenze di base del social network più famoso al mondo.”