“Consenso strappato attraverso la disperazione”

Affidiamo il pensiero del giorno ad Alessandra Noseda, grande amica di Ticinolive, biologa, candidata al Municipio del comune di Monteceneri.

000-Alessandra 2x“Nel caso di exit e compagnia non parlerei di “accompagnamento alla morte”. Si accompagna alla morte un terminale con farmaci che ne alleviano le sofferenze, pratica indiscutibile insegnata nella terapia del dolore. Nel caso di queste associazioni vedo omicidio con consenso della vittima, perpetrato a scopo di lucro. Consenso strappato attraverso la disperazione, un orrore.”

Ticinolive è  contrario a queste pratiche e sostiene la recente decisione del Gran Consiglio (nota a tutti). Il portale, tuttavia, sarà lieto di ospitare anche opinioni in contrasto con la sua linea.