La Direttiva cantonale del PLR riunita questa sera a Camorino ha preso atto della decisione del presidente Walter Gianora di rassegnare le dimissioni e di lasciare la carica in occasione del prossimo Comitato cantonale, a data da stabilire.

Questa decisione è maturata negli ultimi mesi anche a seguito della crescente difficoltà nel conciliare gli impegni politici e partitici con l’attività professionale, in particolare in un momento in cui è necessario rilanciare l’attività del PLR. Walter Gianora ha ritenuto che per lo svolgimento di questo compito sia necessario al più presto la formazione di una nuova dirigenza del PLR.

La Direttiva ha ringraziato Walter Gianora per il suo impegno in questi quasi due anni di presidenza e per lo spirito di servizio dimostrato nell’essersi messo a disposizione del Partito ad un anno dalle elezioni cantonali e in un momento di oggettiva difficoltà del PLR.

Durante la riunione è stata fatta una prima analisi della situazione, analisi che sarà conclusa nella prossima direttiva quando saranno prese le decisioni che si impongono.