Comunicato stampa

Il Comitato direttivo di AreaLiberale si è riunito martedì 17 aprile a Paradiso.
Tra i temi discussi, oltre alle questioni organizzative interne, si sono affrontati quelli della politica cantonale
.

AL ha purtroppo dovuto prendere atto della deludente conclusione della vicenda denominata “Asfaltopoli”. AL ritiene che il cittadino e il contribuente sono disorientati di fronte al fatto che lo Stato, e per esso il Cantone e la Città di Lugano rinuncino, accettando una convenzione pecuniaria, a fare luce totale sulla vicenda.
Con questo genere di conclusione, la credibilità dello Stato ne esce fortemente ammaccata. I dubbi per i cittadini, sulla vera volontà politica di fare chiarezza e trasparenza, sono più numerosi delle certezze date giustificando la sottoscrizione della convenzione per modo di dire bonale.

AL si è occupata del Messaggio del Governo che mira all’equilibrio finanziario tramite un moltiplicatore cantonale di imposte e che nel contempo annulla il Messaggio precedente (del 2003) relativo al freno alla spesa pubblica.
AreaLiberale si dice contraria a far subire ai contribuenti l’incapacità dei politici di darsi rigore, parsimonia e economicità nella gestione della spesa pubblica.
Ritiene, sulla base dell’esperienza e alla luce dei fatti degli ultimi anni, che i disequilibri finanziari siano generati dalla non governanza della spesa pubblica e non dall’insufficienza di entrate, imposte.

Per rispetto dei cittadini e dei contribuenti, AL ha deciso il principio di promuovere la raccolta di firme per presentare una iniziativa popolare volta a frenare la moda facile del “Tassa e spendi” riprendendo alcuni concetti presenti nella vecchia proposta della Legge sul freno alla spesa pubblica, ora ritirata formalmente dal Governo.
Dal punto di vista operativo per maggior efficienza e efficacia, AL verificherà in modo aperto e costruttivo con altre forze politiche e associazioni se vi sono intese e volontà per promuovere questa iniziativa popolare in modo congiunto.
Il Comitato direttivo di AL ha fissato per martedi 29 maggio 2012 alle 20.30 nella Sala della Swissminiatur di Melide la data della sua Assemblea di presentazione.
L’assemblea sarà aperta a tutte e a tutti i cittadini interessati a conoscere il nuovo partito.