Viktor Ianukovitch : sospetti di riciclaggio di denaro in Svizzera

Sospetti di riciclaggio di denaro in Svizzera pesano sull’ex presidente ucraino Viktor Ianukovitch e il Ministero pubblico della Confederazione elvetica sta analizzando la situazione.

“Il Ministero pubblico della Confederazione conferma di aver ricevuto una comunicazione del MROS (l’ufficio di comunicazione in materia di riciclaggio, ndr) relativo a sospetti di riciclaggio di denaro, in relazione a “eventuali atti di corruzione” nei quali potrebbero apparire Viktor Iaoukovitch e il suo entourage – ha precisato un portavoce.

Ianukovitch e il suo entourage sono già oggetto di un’indagine penale condotta dal Ministero pubblico del Canton Ginevra. L’ex presidente e suo figlio Alexander sono sospettati di riciclaggio di denaro su vasta scala.
Due settimane fa il Consiglio federale ha congelato gli averi di Ianukovitch e del suo entourage. La misura è stata estesa ad altre personalità ucraine all’inizio di questa settimana.