LAC senza pace – Il Consiglio di Stato ordina una nuova votazione

Il Consiglio di Stato ha deciso in merito a due ricorsi (Bernasconi/Pizzagalli e Besomi-Candolfi/Cirla) relativi alla nomina del Consiglio direttivo del LAC (sedute di Consiglio comunale del 3-4 ottobre 2016).

Cinque erano e sono  i seggi da ricoprire.

  • Confermata la nomina dei municipali Badaracco e Foletti e di Lorenzo Sganzini
  • Nuova elezione da effettuare per occupare i due posti rimanenti.

Ticinolive è in possesso del dispositivo completo della sentenza e la commenterà nei prossimi giorni.